Produzione e Vendita del Cippato

Il termine CIPPATO viene comunemente utilizzato per indicare le scaglie di legno sminuzzato in piccoli pezzi dalle dimensioni di pochi centimetri.

Il cippato detto anche chips di legno (dall'inglese wood chips) viene ottenuto dalla frammentazione di legni vari attraverso particolari macchine dette CIPPATRICI.

Esistono sia cippatori industriali capaci di triturare tronchi di grandi dimensioni, sia macchine più piccole collegabili ai trattori per un uso semiprofessionale e domestico che lavorano legni di diametri inferiori.

I vantaggi dell'utilizzo dei vari tipi di cippati come combustibile da riscaldamento sono come per tutte le biomasse essenzialmente economici visto il costo contenuto (n.b. i prezzi variano a seconda del materiale di base utilizzato), pratici e in oltre contribuiscono ad un notevole abbatimento delle emissioni in atmosfera di Anidride Carbonica.

Prezzi Vendita Cippato Chips di Legno Wood Chips Produttori costo Cippato in Italia

Quindi il Cippato conviene anche se viene utilizzato prevalentemente per alimentare grosse utenze come impianti di cogenerazione e teleriscaldamento che utilizzano principalmente cippato fresco.

Comunque negli ultimi anni la sua diffusione e la sua richiesta sempre maggiore, hanno portato sul mercato del riscaldamento anche modelli di caldaie a cippato per un uso domestico e un aumento della sua produzione con la nascita di piantagioni a corta rotazione di Pioppo e altre specie di piante a veloce accrescimento.

In Italia la produzione del cippato è concentrata prevalentemente nel nord e nel centro del paese ad opera di Comunità Montane, Cooperative e Aziende Agricole che hanno trovato in questo nuovo settore un ulteriore sbocco economico e di sviluppo e viene utilizzato prevalntemente in impianti  e centrali termiche di riscaldamento.

Il prezzo del cippato in Italia così come nel resto d'Europa dipende da molti fattori, ed in particolare dal suo grado di umidità che ne determina sia la resa calorica che il peso, dal tipo di legno usato e quindi se proveniente dallo scarto di lavorazioni industriali o direttamente dal bosco, dalla distanza dal luogo di produzione, dall'aumento del costo del petrolio (utilizzato per la sua produzione e trasporto) e dalla filiera del mercato.

Per l'uso domestico vi consigliamo di acquistare cippato secco e a bassa umidità per evitare che lo stesso fermenti, in oltre è bene per quanto possibile reperirlo nella propria zona di residenza e di formare gruppi di acquisto per abbassare il prezzo, infine se possedete dei terreni agricoli o dei boschi vi consigliamo di comprarvi una cippatrice di piccole dimensioni e di autoprodurvi il cippato con gli scarti di legna e ramaglie.

Attualmente in Italia il prezzo del Cippato varia tra 25÷90 Euro alla Tonnelata

MAGGIORI PAESI A LIVELLO MONDIALE PRODUTTORI E CONSUMATORI DI cippato fresco e  secco

.

Ultimi Commenti

  • Sono un rivenditore di stufe e camini,vogliate cortesemente contattarm... Leggi tutto
  • vorrei acquistare 3 bancali di pellet. vorrei sapere il costo e se pro... Leggi tutto
  • vorrei sapere se avete del pellett sfuso da consegnare con autobotte e... Leggi tutto
  • Sono interessato all' acquisto di 4/5 tonnellate di pellet con consegn... Leggi tutto
  • Salve chiedo cortesemente prezzo al sacco e a bancale pellet abete bia... Leggi tutto
  • vorrei preventivi per 10 bancali di pellet abete/faggio confezionato i... Leggi tutto
  • mettiti in contatto con il numero: 0040744838342 buona giornata. Leggi tutto